Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Annarella la vecchietta di 84 anni che sta facendo tremare il Palazzo

Immagine
Si chiama Annarella e ha 84 anni. Negli ultimi tempi grazie anche al filmato andato in onda su Striscia la Notizia, sta facendo tremare il Palazzo, e i politici quando la vedono a Montecitorio cambiano strada. Grazie alla sue domande irriverenti è guardata storto anche dai giornalisti, ai quali involontariamente sta insegnando il mestiere. I video su Annarella sono diventati in poco tempo famosissimi e sono super cliccare in Rete. Diversi i gruppi su Facebook a lei intitolati; tra questi spiccano "La nonnina combattente" e "Primarie: io voto Annarella". Eccola in azione (video di luigitenco60s e flight815lost4lost):



A questa schietta nonnina i miei più sentiti ringraziamenti per quello che fa pubblicamente e alla luce del sole.
Ray

La televisione indecente

Immagine
Cari amici, questa sera voglio riproporvi un articolo che scrissi qualche anno fa in un altro Blog. Era il 27 Agosto 2007 e ancora non c'era la crisi economica. Ma già allora la televisione riscaldava i motori per quell'indottrinamento di massa, che da li a pochi anni ci ha portato ad abituarci a sentire e vedere... il peggio del peggio. Questa sera per caso me lo sono riletto... e lo trovato tremendamente attuale.




La Televisione Indecente.
L’influenza nefasta della televisione sulla società è sotto gli occhi di tutti. Tra i mezzi di comunicazione di massa, la Tv è, senz’altro, quello che più pesantemente e negativamente sta incidendo nei comportamenti sociali dei cittadini/telespettatori. Quello che doveva essere solo un semplice elettrodomestico, presente in tutte le case, si è trasformato, velocemente, in un pericoloso strumento per condizionare la mente di miliardi di persone. Da semplice strumento d’informazione e di svago si è trasformato in un mezzo di persuasione e condiz…

Rimuovere le fastidiosissime pubblicità in tutti i siti con 3 semplici add-on

Immagine
Cari Amici, negli ultimi tempi mi sono pervenute alcune richieste da parte di alcuni lettori del Blog, che mi chiedevano se fosse possibile mettere un freno alla sempre più infestante pubblicità presente in quasi tutti i siti. Tutto questo è vero: siamo realmente bombardati da numerosi messaggi pubblicitari che non fanno altro che appesantire la nostra connessione e, in alcuni casi grazie a personaggi poco affidabili, in questi messaggi pubblicitari possono infiltrarsi anche dei codici maligni che infetteranno i nostri computer ogni qualvolta visitiamo quel sito, all'apparenza innocuo. La soluzione per porre fine a tutto questo la troviamo grazie a 3 comodi componenti aggiuntivi (o come sapete Add-on) che dovremo installare di volta in volta nei nostri Browser preferiti e più usati: Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome.
AdBlock Plus per Firefox
Adblock per Chrome
Simple AdBlock per Internet Explorer

Sperando di esservi stati utili, un saluto da Raimondo e alla prossima

E' possibile vedere chi visita il mio profilo di Facebook?

Immagine
Da quando mi sono occupato di Facebook questa domanda mi viene posta spesso, oltre alla curiosità di base che molti hanno, la domanda deriva anche dal fatto che altri sistemi di Social Network sono soliti pubblicare questi tipi di informazioni. Facebook di suo non offre queste statistiche, ma ultimamente si sono diffusi tantissimi gruppi che promettono di farvi vedere chi visita il vostro profilo o chi guarda le vostre foto. Cosa c’è di vero in questi gruppi? Davvero è possibile scoprire chi visita il nostro profilo su Facebook?

POSSO VEDERE CHI VISITA IL MIO PROFILO DI FACEBOOK ISCRIVENDOMI AD UN GRUPPO?
La risposta è semplice e categorica. La partecipazione ad un gruppo di Facebook non sarà mai in grado di darvi nessun tipo di informazione su chi visita il vostro profilo. I gruppi non possono aggiungere nessun tipo di funzionalità a Facebook. Sono solamente un insieme di persone che si riuniscono perché hanno qualcosa in comune, nulla di più.Le applicazioni invece sono dei programmi s…

3 Componenti Aggiuntivi (add-on) di Firefox per migliorare la nostra navigabilità

Immagine
Cari amici, chi segue questo Blog sà che il Browser Mozilla Firefox è al momento il nemico numero uno per Internet Explorer. A dire il vero la distanza fra i due, in termini di diffusione e utilizzo, è ancora piuttosto marcata e negli ultimi tempi il divario si sta sempre di più accorciando. L'uso di Mozilla Firefox è assai diffuso in particolare tra le fasce dei più giovani, e tra quelli che possiamo chiamare gli "smanettoni" del pc.
Ma perché tutto questo? Non c’è un unico motivo, ma un insieme di fattori.
Uno su tutti l’estrema personalizzazione, grazie soprattutto ai numerosi add-on che ogni utente può installare. E in questo enorme database, noi abbiamo ancora una volta “razzolato” per mostrarvene alcuni che ritengo utilissimi per rendere la vostra navigazione un’esperienza più sicura e piacevole. Eccoli qua!
AdBlock Plus – A chi ha sempre odiato la pubblicità, anche quella (meno invadente) di internet, potrà tornare utile questo add-on per Firefox. AdBlock Plus infa…

Intervento di Maurizio Crozza a Ballarò 26/10/2010

Immagine
Ancora una volta posto l'ultimo intervento di Maurizio Crozza a Ballarò. Segnalo che la trasmissione di Giovanni Floris recentemente è stata indicata come il più affidabile tra i talk-show, con un indice del 53,2 %,. Il monologo del comico di Genova oggi prende spunto dalla notizia che dal 1° primo gennaio ad oggi il Parlamento Italiano è riuscito nell'impresa titanica di varare, pensate un pò, soltanto 10 Leggi, quindi 1 Legge al Giorno ...  (video messo in Rete da Nostressilvio3)

un saluto da Ray

La politica del Manganello

Immagine
La distanza siderale che separa il "mondo dorato" in cui alligna la classe politica ed il paese reale dove i cittadini si dibattono fra paure, incertezze e problemi (spesso più grandi di loro) di svariata natura, sta facendosi ogni giorno che passa più siderale. La politica del nostro tempo vive esclusivamente di autoreferenzialità e ha ormai perso irrimediabilmente la capacità di rapportarsi con quella gente che a scadenze fisse è chiamata a delegare, gettando una scheda nell'urna, il proprio rappresentante. Un personaggio di "plastica" il politico, telegenico e dai modi accattivanti che si rapporterà con lei solo attraverso lo schermo TV, dove parlando a nome di tutti coloro che lo hanno votato (e perciò dello stato e della legalità) annuncerà immancabilmente decisioni deputate ad accrescere i problemi, le paure e le incertezze di cui sopra. Quando la misura è colma, e negli ultimi mesi sta accadendo sempre più spesso, i cittadini scendono in strada, domandando…

Furto di identità su Facebook. Come avviene e come difendersi (Hackers VS Lamers)

Immagine
Salve a tutti, oggi vi spiegherò in maniera abbastanza semplice e senza perderci in ragionamenti abbastanza complessi, come avviene il furto d’identità su Facebook.
Negli ultimi anni questo fenomeno si è sviluppato a macchia d’olio, senza che nessuno abbia mai posto un freno. A questo punto è l’ora di capire come avviene questa procedura e come poterci difendere.
Pensate per un secondo di essere un hacker, ovviamente nell'accezione negativa del termine, ovvero qualcuno con alte conoscenze informatiche, unite a cattive intenzioni, o “il Lamer” aspirante Hacker con conoscenze limitate.
Qual’è il metodo più veloce per raccogliere informazioni su una persona?
In passato lo si poteva fare attraverso un motore di ricerca, ma indubbiamente le informazioni ricavate erano sempre molto scarse. Da qualche anno a questa parte, il metodo migliore è di sicuro Facebook.
Su Facebook di solito sono i nostri amici e i nostri conoscenti a regalarci i loro dati personali. Ci raccontano ingenuamente d…

I disabili colpiti da più parti, si va verso una nuova mobilitazione?

Immagine
Manovra e handicap, i disabili verso una nuova mobilitazione. Le nuove regole Inps. Essere disabile è sempre più difficile in Italia. Le due principali federazioni in difesa dei diritti delle persone disabili o con handicap (Fand e Fish) hanno rilanciato la loro linea di protesta che nei mesi scorsi ha convinto il Parlamento a bloccare le proposte di restrizione dei criteri per la concessione dell’indennità di accompagnamento.
Sono passati tre mesi e Fish e Fand sono di nuovo protagonisti per difendere i diritti di chi ne ha davvero bisogno. Il decreto legge già bocciato è stato presto convertito in una serie di linee guida che l’Inps ha emanato in questi giorni. Ogni medico dovrebbe attenersi a tali indicazioni per ogni esame delle nuove domande di invalidità.
Le nuove linee guida intervengono limitando il concetto di autonomia nella deambulazione e la definizione di atti quotidiani nella vita. Come se non bastasse, l’Inps caldeggerà fortemente l’esecuzione ripetuta di doppie visite…

Tanja Kiewitz la modella disabile

Immagine
Cari amici, come potete vedere dalla foto, ha un corpo e un viso splendido e il suo handicap si nota subito: le manca un braccio. Stiamo parlando di Tanja Kiewitz, una modella trentacinquenne che nella vita di tutti i giorni lavora come designer. La sua foto scattata per una campagna di sensibilizzazione a favore dei disabili, la sta facendo diventare una vera e propria star; tanto che le maggiori città di Francia e Belgio sono tappezzate dei cartelloni pubblicitari che ricordano ai passanti, i tanti problemi dei disabili. La campagna di sensibilizzazione si chiama "Regard", (sguardo) e l'ideatrice di questa iniziativa, la società no profit belga Cap48, ha ricevuto nel corso del Telethon francese ben 4 milioni di euro. «L'ho fatto perché, almeno per una volta, posso mostrarmi come sono senza dovermi nascondere - ha confessato la modella al quotidiano francese Libération - Dobbiamo smettere di pensare che io non sia un essere umano, ma solo un piccolo braccio che pen…

Maurizio Crozza a Ballarò 19/10/2010 La villa di Berlusconi ad Antigua, Ennio Doris, il Lodo Alfano retroattivo ... etc

Anche questa settimana pubblico l'esilerante monologo di Maurizio Crozza, andato in onda ieri a Ballarò. Crozza è bravissimo e con le sue battute riesce a fare più lui informazione (in pochi minuti), che tutti gli altri ospiti in studio per una puntata intera .... L'Italia è talmente messa male che le uniche persone che raccontano come vanno le cose qui da noi, sono i comici (Maurizio Crozza e Beppe Grillo). Qualche giorno fa ho assistito all'intervista di Daria Bignardi a Giovanni Floris su La7. E' mai possibile che un giornalista in Italia passi ore o ore in tv, e quando lo intervistano non ha il coraggio di chiamare in causa un politico se non Silvio Berlusconi? Ma tutti gli altri? Son dei Santi immacolati che provano vergogna ad essere citati? Sarebbe ora che venga abolito definitivamente l'Ordine dei Giornalisti, visto che son tutti giornalai, Floris compreso. Meno male che Crozza c'è!

un saluto

ps. video diffuso in rete da donato3cavallo

Manifestazione a Roma della Fiom in difesa del Diritto al Lavoro in Diretta Streaming

Si ai diritti, no ai ricatti. Il lavoro è un bene comune

Immagine
Il Blog dedica stamane un post alla Manifestazione per il Lavoro, che si svolgerà oggi a Roma.
ps. Alla faccia della politica tutta (maggioranza e opposizione) e di tutte quelle aziende che stanno lucrando e giocando sulla vita di tanti lavoratori in modo vergognoso.
Una Manifestazione per la vita, di Samanta Di Persio810 morti, 810434 infortuni, 20260 invalidi.Bisogna essere informati per poter vincere contro questa gentaglia che non ha mai lavorato in vita loro. Anche il nostro Presidente Napolitano ha fatto solo il funzionario di partito, come fa a capire realmente perchè le parole non bastano più che in questo Paese non si arriva più a fine mese? Il nostro Presidente del Consiglio Berlusconi nasce come imprenditore e ha scambiato il Paese, la Costituzione, il codice di leggi come roba sua da disporre e modificare a piacimento. C’è gente onesta che: lavora,  cerca lavoro, contribuisce all’economia di questo paese. Oltre ai morti sul lavoro, ci sono i morti per il lavoro: lavoratori…

Le vignette di Vauro ieri ad Annozero. La Libertà ...e la querela di Masi 14/10/2010

Immagine
Cari amici, iniziamo come al solito la giornata in allegria con le ultimissime vignette di Vauro (da Annozero).



Quella che vedete in alto è la vignetta di Vauro pubblicata ieri da Il Manifesto. Ebbene, per questa vignetta Vauro è stato querelato dall'ormai famoso Direttore Generale della Rai, Masi. Il quale, evidentemente, non solo non ha il senso dell'umorismo ... ma sta dimostrando di non capirci niente di televisione e ... di politica. Infatti con le sue recenti personalissime sentenze, chiamiamole cosi ...  sta danneggiando secondo me politicamente... chi gli ha permesso di sedersi su quella poltrona. Abbia il buon senso di dimettersi prima di fare ulteriori danni.

Video di Santoro puntata di Annozero intitolata"Scherzi a parte" 14/10/2010

Immagine
Cari amici, questa sera è andata in onda un'attesissima puntata di Annozero. Nel corso della puntata intitolata  Scherzi a Parte, Santoro ha risposto al Direttore Generale della Rai, Masi. Quest'ultimo ha deciso come certamente saprete, di sospendere (in risposta ad un polemico VaffanBicchiere della settimana) per 10 giorni Michele Santoro dalla RAI. Se questa "strana" sanzione (sinceramente non si era mai vista una roba simile) fosse confermata, questo comporterebbe ben 2 puntate di stop per il seguitissimo programma di Rai Due. A Santoro inoltre è stata combinata anche la detrazione dello stipendio di 10 giorni lavorativi.  
Ma vediamo in dettaglio cosa ha risposto Santoro al suo Direttore Generale nell'anteprima del programma (video messo in rete da Nostressilvio3).

Dunque stavolta niente Vaff... di alcun genere. Santoro ha reagito a Masi col fioretto, attenzione però, col chiaro intento di trasformarlo successivamente in bastone. Vediamo come: Si rivolgerà all&#…

Censurato e sospeso lo Zoo di 105

Immagine
Cari amici, solo pochi giorni fa in una discussione nella nostra pagina fan di facebook tessevo le lodi della Radio, e sostenevo quanto essa fosse ancora libera, pluralista e democratica, rispetto naturalmente alla lurida televisione. A quanto pare la scure e la censura voluta dalla nostra politica, è arrivata ora pesantemente anche in radio. A farne le spese è stato, pensate un pò, uno dei programmi più seguiti dai giovani: il famosissimo Zoo di 105. Lo Zoo è stato sospeso (pare temporaneamente) per delle pressioni arrivate dall'alto, dalla politica appunto. A rivelarlo è stato uno dei conduttori, Marco Mazzoli, il quale ha affermato sul loro sito internet che: «Qualcuno di molto in alto ci ha stoppato. Questa volta non è la radio, questa volta la richiesta di chiusura arriva da molto più in alto, forse sta volta abbiamo pestato una merda enorme…» Naturalmente tutto questo ha scatenato giustamente l'ira degli ascoltatori, i quali alla Radio e su Internet, stanno lasciando una…

Italia-Serbia il calcio ostaggio della violenza

Immagine
Maurizio Crozza ieri a Ballarò:  "Ma che razza di paese è il nostro? ...Qualunque cosa succede in questo paese, l'importante è che non ci tocchino il calcio". (video Rai)

Cari amici, era da tanto che non vedevo in tv uno schifo simile. Quello andato ieri in onda in prima serata è scandaloso. E' scandaloso che un manipolo di criminali metta a ferro e fuoco un intera città. E' scandaloso che dei teppisti possano muoversi liberamente da uno stato all'altro e infine, entrare in uno stadio portandosi addosso petardi e fumogeni senza che nessuno li controlli preventivamente, mentre questo capita alle persone oneste e tranquille. C'è seriamente da pensare a una cosa voluta. E' scandaloso inoltre che ci siano delle persone travestite da giornalisti, che affermano ogni volta che capitano atti di violenza che questa, la violenza, non deve fermare in nessun caso una partita di calcio. Ma come si pretende poi di voler far andare allo stadio le famiglie, e in partico…

Campagna SMS Solidale di Emergency: dall'11 al 31 Ottobre dona 2 Euro inviando un SMS al 45506

Immagine
Cari amici, invito tutti quanti voi ad aderire alla nuova campagna solidale promossa da Emergency.



Manda un SMS al 45506 Dall'11 al 31 ottobre puoi donare 2 euro a Emergency inviando un SMS al numero 45506 dal tuo telefonino personale - per i clienti TIM, VODAFONE, WIND, 3 e COOPVOCE - o chiamando allo stesso numero da rete fissa TELECOM ITALIA.

C'è un paese in Africa, la Sierra Leone, che ancora soffre gli effetti di una guerra combattuta oltre dieci anni fa, dove 3/4 della popolazione vivono con meno di 2 euro al giorno, la vita media è di 40 anni e un bambino su tre è denutrito.

Qui 10 anni fa EMERGENCY ha aperto un ospedale che ha offerto cure gratuite a più di 300.000 persone. I pazienti aumentano e ora l'ospedale ha bisogno di crescere con 3 nuove sale operatorie, un nuovo reparto di terapia intensiva, un nuovo pronto soccorso, una foresteria per i parenti dei pazienti lungodegenti...

Se vuoi che questa nostra storia continui, hai tutti i numeri per farlo: 45506

L'INPS oscura la pensione dei precari, non l'avranno mai

Immagine
Cari amici quest'oggi parliamo ancora una volta di un tema scottante: la pensione. La dichiarazione del Presidente dell'Inps Antonio Mastrapasqua di qualche giorno fa sul Corriere della Sera (potete vederla nell'immagine sopra il post), sta scatenando un vespaio su internet. Su questo i media tradizionali invece fanno finta di niente, e tacciono su una questione che potrebbe scatenare "un sommovimento sociale", per dirla come Mastrapasqua. In parole povere se siete precari, ma pagate regolarmente i contributi, sappiate che questi serviranno per pagare solo chi la pensione ce l'ha garantita. Ma perché l'Inps ha deciso di nascondere la verità? Lo dicono anche loro: per evitare una rivolta. Quello che fa più ridere, ma non c'è niente da ridere ... è che questa "verità", viene rivelata niente poco di meno che dallo stesso presidente dell'istituto di previdenza!! (resta da capire se ci è o ci fà) Per fare un po di chiarezza: chi sono i lavor…

Dilatati i tempi per le visite delle pensioni, chi sta male ci rimette

Immagine
Il signor Giuseppe ha un cancro che lo sta divorando. Sa che non ne avrà per molto. Due mesi fa suo figlio ha chiesto di poterlo assistere. Aspetta ancora una risposta. Suo padre si è aggravato, è in una struttura di lungodegenza. «Quando mi riconosceranno il congedo, probabilmente non servirà più. Lui sarà già morto».
Danni collaterali. Conseguenze impreviste dell’ennesimo giro di vite per smascherare i falsi invalidi scattato il primo ottobre. Precauzione necessaria, a giudicare dall’ultimo rapporto della Cgia di Mestre: più 25 per cento di invalidi civili tra il 2005 e il 2009, con una spesa lievitata del 36 per cento, fino a 13 miliardi di euro l’anno. Crescita vertiginosa, che però non tiene conto di un dettaglio: dal 2001 le procedure, prima gestite dalle prefetture, sono passate in capo alle Regioni; e il Piemonte, tanto per fare un esempio, si è trovato con 40 mila casi pratiche in arretrato da smaltire.
I falsi invalidi, qui, sono merce piuttosto rara. Basti pensare che dei 12…

Rifiutato un finanziamento di 7,5 miliardi per il Nucleare

Immagine
Cari amici, iniziamo con una buona notizia questa giornata uggiosa.

Un’agevolazione da 7,5 miliardi di dollari per far partire una centrale nucleare? No grazie. Il cortese diniego non viene da un gruppo ambientalista ma dalla società Constellation, che dell’oggetto in questione s’intende perché è socia di Edf in Unistar. Ebbene Constellation avrebbe dovuto realizzare il primo dei reattori Epr negli Stati Uniti, a Calvert Cliffs, utilizzando gli incentivi introdotti da Bush per rilanciare il nucleare americano che non ha più visto nuovi ordinativi dopo l’incidente a Three Mile Island (1979). Bush aveva stanziato 18,5 miliardi di dollari come fondo di garanzia per le banche che finanziano progetti nucleari. Questi fondi pubblici, pensati come stimolo necessario per vitalizzare un mercato restio a mettere denari sulle centrali nucleari, sono stati mantenuti dalla presidenza Obama. Ora però arriva il colpo di scena a cui il Washington Post ha prestato attenzione: fermi tutti, marcia indiet…

Una mela per la vita, in tremila piazze d'Italia la raccolta fondi per la ricerca sulla sclerosi multipla

Immagine
Cari amici, quest'oggi il Blog torna ad occuparsi della Sclerosi Multipla. Lo fa ricordandovi che da ieri fino a tutt'oggi (9 e 10 ottobre) in 3.000 piazze italiane l'AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) organizza la consueta manifestazione di solidarietà “Una Mela per la Vita“ . Saranno distribuite oltre 300.000 confezioni di mele (delle varietà Golden, Red Delicious e Granny Smith) per un totale di quasi 4 milioni di frutti (6.000 quintali di prodotto). Aderendo a "Una Mela per la Vita" aiuterete la ricerca su questa terribile malattia che colpisce solo in Italia circa 60.000 persone. Visto anche il grande interesse che ha suscitato in voi il post relativo alla nuova terapia del Professor Zamboni, quest'oggi vi propongo il video di un dibattito andato in onda recentemente su Radio Radicale.

Cura CCSVI e sue implicazioni con la Sclerosi Multipla Partecipano: Marco Cappato (Segretario Ass. Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica) Paolo Zam…

Afghanistan, uccisi altri 4 militari italiani. I familiari si ribellino alla falsa pietà della politica

Immagine
Da qualche minuto le agenzie hanno battuto la notizia che in Afghanistan 4 militari italiani sono stati uccisi in un'imboscata, mentre un quinto militare sarebbe rimasto gravemente ferito nell'attentato.
Notizie come queste, tragiche e dolorose, mi dispiace dirlo, stanno secondo me via via scivolando nel dimenticatoio. Una forte commozione e indignazione iniziale lascia poi inesorabile un vuoto di rassegnazione e indifferenza.
Ma perché siamo in Afghanistan? La nostra presenza attuale contribuirà in futuro ad avere un Afghanistan libero e democratico? Regnerà finalmente la pace in questo povero e martoriato stato asiatico? Ebbene, a tutte queste domande possiamo rispondere con certezza assoluta e ragionata con un NO.
E allora io mi chiedo come mai nell'opinione pubblica italiana non si radica forte l'opinione di abbandonare al più presto questo assurdo e sanguinoso e inutile conflitto? I ben pensanti mi stopperebbero subito e mi chiederebbero conto dei milioni di Afgha…

Ig Nobel il premio per le ricerche più pazze del mondo

Immagine
Cari amici, oggi parliamo di premi, e lo facciamo nella giornata in cui si fa un gran parlare dell'assegnazione del premio Nobel per la Pace, che è andato quest'anno al dissidente cinese Liu Xiaobo. Una scelta coraggiosa che approvo totalmente. Ma è di un altro premio che voglio parlarvi stamane. Dovete sapere che recentemente sono stati assegnati gli Ig Nobel, ovvero un premio che è un mix tra la "scienza che fa prima ridere e poi pensare" e l'attualità. Quest'anno alcuni riconoscimenti sono andati ad alcune aziende tristemente famose come la Bp e la Goldman Sachs.

Ecco a chi è andato il premio

INGEGNERIA Il premio e' stato vinto da Karina Acevedo-Whitehouse e Agnes Rocha-Gosselin della Zoological Society di Londra e Diane Gendron dell'Instituto Politecnico Nacional del Messico per aver inventato un metodo per raccogliere il muco delle balene utilizzando un piccolo elicottero radiocomandato.

MEDICINA I vincitori sono Simon Rietveld dell'universita&…

Acqua Gratis al supermercato

Immagine
Come molti di voi sapranno molto spesso in questo Blog si parla di Acqua. Acqua intesa come bene comune, che deve essere pubblica e gratuita per tutti i cittadini. Ebbene c'è una notizia che sta facendo seriamente preoccupare tutte le case produttrici di acqua minerale in bottiglia. In Toscana, precisamente nel comune di Gravinana, la Coop ha piazzato da qualche giorno una fontanella d'acqua davanti al suo supermercato. I cittadini e i clienti che si recano li a fare la spesa, potranno d'ora in avanti fare la scorta di acqua naturale o frizzante gratuitamente. L'iniziativa unica nel suo genere è sorta grazie all'accordo tra Publiacqua e Unicoop Firenze. All'inaugurazione erano presenti i presidenti Erasmo d'Angelis e Turiddo Campaini. Insieme a loro, Enrico Rossi, governatore toscano che si è impegnato a sostituire negli uffici della presidenza della Regione le bottigliette di minerale con le caraffe dotate di filtro piene di acqua del rubinetto. La campagn…

Vauro - Le vignette : "Non solo odio" - Annozero 07/10/2010

Immagine
Cari amici, iniziamo con allegria la giornata con il divertentissimo video delle vignette di Vauro, disegnate ieri nella puntata di Annozero.

La rivoluzionaria terapia del Professor Zamboni ridà la speranza agli ammalati di Sclerosi Multipla

Immagine
Cari amici, oggi parliamo di Sclerosi Multipla chiamata anche sclerosi a placche, una malattia infiammatoria cronica demielinizzante a patogenesi autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale). Sono circa tre milioni le persone nel mondo che si ammalano di Sclerosi Multipla. In Europa ci sono circa mezzo milione, mentre in Italia abbiamo circa 60.000 casi.  Sottolineo che la Regione italiana più colpita è la Sardegna. Questa malattia si presenta tra un'età compresa tra i 14 e i 40 anni (con un picco verso i 30 anni), mentre risulta meno frequente sopra i 50 anni. Della Sclerosi Multipla sappiamo inoltre che colpisce maggiormente le donne, con una frequenza di 2:1 rispetto agli uomini.

In questi giorni tutti gli ammalati di Sclerosi, grazie anche ai due servizi andati in onda recentemente nella trasmissione di Italia 1 Le Iene (sotto i link dei video), stanno seguendo con il cuore in gola gli sviluppi della scoperta del medico ferrarese Dottor Zam…

Ridurre la pensione ai parlamentari? Voti Contrari 498 su 525

Immagine
Questa mattina ascoltando radio 24 ho scoperto che Antonio Borghesi il 21 Settembre 2010 ha presentato una mozione per ridurre la Pensione ai Parlamentari, o meglio, per rapportarla alla Pensione di tutti gli altri lavoratori italiani.

Prima di tutto guardiamo come e' andata la votazione:

Presenti 525
Votanti 520
Astenuti 5
Maggioranza 261
Hanno votato sì 22
Hanno votato no 498.

E quando mai si e' vista una maggioranza cosi schiacciante.

Riporto qui di seguito il video e la trascrizione scritta di quello che e' stato detto.


Chiedo ai presentatori se accedano all'invito al ritiro dell'ordine del giorno Borghesi n. 9/Doc. VIII, n. 6/5, formulato dal Collegio dei questori.ANTONIO BORGHESI. Signor Presidente, noi non possiamo ritirare quest'ordine del giorno, perché crediamo che su questo punto sia necessario intervenire.L'abbiamo inserito nella contromanovra alla manovra del Governo, che è stata trasformata in un progetto di legge che qui non abbiamo potuto poi…

Una donna muore lapidata a Novi di Modena. L'Italia come l'Iran?

Immagine
Sentendo le urla furibonde e poi strazianti, i vicini sono accorsi per vedere cosa stava succedendo, ma sono stati respinti e invitati a farsi gli affari loro. Questi non avrebbero mai immaginato che da li a poco, una lite familiare, sarebbe sfociata in un orrore che in un paese civile non si dovrebbe neanche immaginare. I protagonisti di questa vicenda sono un uomo pakistano e suo figlio, che accecati da un qualcosa che personalmente non riesco a spiegarmi (non me la sento in questo caso di usare il termine ignoranza), hanno ucciso a colpi di mattoni una donna (rispettivamente moglie e madre dei protagonisti) e ferito gravemente a sprangate una ragazza (figlia e sorella dei protagonisti). I motivi che hanno spinto a questo atto barbarico, sono da ricercare nel rifiuto della ragazza di frequentare e poi successivamente sposare, un uomo scelto dal padre... Da qui il tragico litigio che ha visto la madre della ragazza schierarsi al fianco della figlia. Quest'ultimo gesto d'amore…

Elenco di tutti i post del Mese - Settembre 2010

Immagine