Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2010

Disabili, Pensioni di Invalidità: Chi controlla i controllori?

Immagine
Invalidità all'80% per aver diritto all'assegno. Cancellati alla fine i tetti di reddito ipotizzati come requisiti per l'indennità di accompagnamento.
di Sandra Amurri
Anche per la manovra “salva euro”, come è stato ribattezzato da Tremonti il decreto legge sulla manovra finanziaria 2011-2013 per fare fronte alla crisi economica, il governo ha utilizzato parole ingannatorie finalizzate a rendere la pillola meno amara guarda caso sempre a chi fa più fatica.
Agitando per giorni con furbizia lo spettro dei falsi invalidi, un problema risolvibile rafforzando i controlli e perseguendo penalmente coloro che si macchiano di questo reato, hanno elevato dal 74% all’80% la percentuale di invalidità per la concessione dell’assegno a partire dalle domande presentate dal 1° gennaio 2011. Ed è stato previsto un concorso delle Regioni alle spese per l’invalidità civile con un accantonamento dei trasferimenti, per il 2011, “nella misura del 45%”.
Nonostante dall’ultima bozza siano stati cance…

DDL Intercettazioni - Appello ai Blogger!

Immagine
Questo post è stato modificato dopo la sua prima stesura
Non si riesce a sapere da nessuna parte se nel DDL Intercettazioni sono state modificate le norme che parlano di blog e siti web. Vuoi vedere che questa volta la mossa di aiutare i giornalisti paladini dell'informazione italiana (ho partecipato anche io - vedi qui, qui, qui e qui), ci ha fatto dimenticare che il DDL Intercettazioni mette il bavaglio ANCHE a noi Blogger?Sarà...ma ho la sensazione che i ben pensanti ...stavolta c'è l'hanno davvero messa nel bip....;(
MAI COME STAVOLTA CHIEDO CHE QUALCUNO RISPONDA A QUESTO MIO APPELLO
UN SALUTO


NO ALLA LEGGE AMMAZZA BLOG

G8 di Genova 2001, giustizia è fatta ...in appello!

Immagine
Ci sono dei fatti che ti segnano per sempre. Quelli accaduti a Genova nel 2001 durante il G8 hanno scatenato in me un terremoto, rovesciando tutte le mie convinzioni politiche passate. Rivedo ancora quelle immagini scorrere nella mia mente, già allora non ho avuto bisogno che qualcuno me le commentasse, erano chiare e parlavano da sole!
Ebbene, da allora ho avuto la sensazione e il sospetto che a Genova in quei giorni, qualcuno ha fatto in modo, volontariamente, che una città fosse battuta a ferro e a fuoco dai disordini. Qualcuno, forse magari una parte dei servizi segreti o chissà chi, ma comunque qualcuno molto in alto, voleva quel disordine, voleva che si scatenasse la guerriglia tra manifestanti e polizia. Voleva lo scontro e la caccia all'uomo, e magari ha fomentato la guerriglia, quella vera, ingaggiando e sostenendo i veri violenti: i quali si son infiltrare a piacimento senza aver nessun controllo nei cortei. L'intento era ed è chiaro, oggi come allora: Volevano che ci…

Amnesty International "Il bisogno di una giustizia globale"

Immagine
Nel giorno dello "scambio di vedute" tra Amnesty International e il Ministro Frattini, pubblico il comunicato stampa di Amnesty International sulla presentazione del Rapporto Annuale 2010 dedicato alla Giustizia nel Mondo, che non va per niente bene.

CS049: 27/05/2010
Nonostante il 2009 sia stato un anno fondamentale per la giustizia internazionale, le lacune esistenti nella giustizia globale sono state acuite dal potere della politica. È quanto affermato da Amnesty International, che ha presentato oggi il Rapporto Annuale 2010. Nella sua analisi sulla situazione dei diritti umani nel mondo nel periodo gennaio - dicembre 2009, Amnesty International segnala violazioni in 159 paesi e punta il dito contro quei governi potenti che stanno bloccando i passi avanti della giustizia internazionale, ponendosi al di sopra delle norme sui diritti umani, proteggendo dalle critiche gli alleati e agendo solo quando politicamente conveniente. "La repressione e l'ingiustizia prospera…

Trapianti "Samaritani"

Immagine
Già in passato ho sottolineato quanto sia bello, ma estremamente complicato, donare un proprio organo. Per cercare di accorciare i tempi delle liste d'attesa, il Consiglio Superiore di Sanità ha stabilito che d'ora in avanti donare un organo a un sconosciuto è possibile. La “donazione samaritana” deve essere sottoposta a un rigido protocollo per evitare che l'atto di generosità e altruismo, si celi magari in un traffico d'organi a pagamento, e anche per tutelare la privacy. Inoltre si dovrà garantire che il donatore sia sano e non trasmetta, insieme all'organo, anche qualche malattia. Per scongiurare il rischio di commerci illegali, espressamente vietati dalla nostra legislazione, il parere favorevole del Consiglio Superiore di Sanità prevede in modo esplicito l'anonimato più totale: il donatore non può assolutamente sapere l'identità del ricevente e viceversa.
Video Storia Trapianti turini01 (youtube)


Vi invito a leggere anche In Italia calano i donatori di …

Il mistero dell'isola di Pasqua

Immagine
I misteri di questo pianeta: Isola di Pasqua In molti mappamondi e atlanti geografici non compare affatto: è l'Isola di Pasqua, Rapa Nui, appartenente al Cile. Eppure, questa isoletta insignificante di appena 162 kmq è uno dei luoghi più famosi del mondo in materia di misteri. Fu scoperta nel 1686, ma solo nel giorno di Pasqua del 1722, l'ammiraglio olandese Jacob Roggeveen, ebbe il coraggio di sfidare i bellicosi indigeni con un'esplorazione vera e propria; sull'isola c'erano enormi teste in pietra, i "MOAI", considerati dagli indigeni con grande disprezzo. Attualmente ve ne sono circa 600. Più della metà, al momento della scoperta, erano stati rovesciati, altri giacevano incompiuti nelle cave. Si ritiene che un gran numero di MOAI siano stati gettati in mare o distrutti dagli indigeni e in tempi recenti altri siano stati rubati. Quel che oggi rimane in piedi della schiera di MOAI, nella loro posizione originaria, si erge con le spalle al mare e guarda ver…

Yogurt Industriale Vs Yogurt Fatto in Casa

Immagine
Mangiare yogurt fa molto bene alla nostra salute. Lo yogurt è un alimento ricco di fermenti lattici che rinforzano il sistema immunitario, e migliorano la funzionalità e la salute generale del nostro organismo.
Il contenuto nutrizionale dello yogurt varia in base al tipo di latte utilizzato ed al suo contenuto in grassi, che può risultare ridotto, qualora abbia subito un processo di scrematura parziale o totale. I valori medi sotto riportati si riferiscono allo yogurt ottenuto da latte di vacca intero. Valori per 100 grammi: Proteine: 3,7 gr.Grassi: 3,2 gr.Carboidrati: 4,6 gr.Minerali (soprattutto calcio)vitamine del complesso Bacido pantotenicovitamina PP (fonte Wikipedia) Non tutti sanno che in Italia vengono prodotti circa 290 milioni di chilogrammi di yogurt industriale, mentre il fatturato mondiale della commercializzazione dello yogurt è di 7,7 miliardi di dollari. Inoltre, in media, un vasetto di yogurt percorre circa 9000 chilometri per arrivare nelle tavole e nei frigoriferi de…

Il Vespa World Days 2010 a Fatima in Portogallo

Immagine
Nei primi giorni di Luglio (1-2-3-4) a Fatima, in Portogallo, si svolgerà il più grande motoraduno di Vespe del mondo.
Tutte le informazioni al riguardo le potrete trovare nel sito ufficiale del Vespa World Days 2010 cliccando su http://www.vespaworlddays2010.com/
Ricordatevi infine che le iscrizioni terminano il 31 Maggio 2010, perciò affrettatevi.






---

18° Anniversario della Strage di Capaci, per non dimenticare

Immagine
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (Giovanni Falcone)
Sono passati 18 anni dalla Strage di Capaci. In quell'occasione persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Quelle immagini, ogni volta che le vedo ...mi danno un emozione fortissima. Pensare che a distanza di 18 anni alcuni responsabili di quelle morti siano ancora vivi e vegeti (e hanno ancora il potere di influenzare il destino di un popolo e di uno Stato) mi fa stare male.
Sono le 17,48 quando su una pista dell'aeroporto di Punta Raisi atterra un jet del Sisde, un aereo dei servizi segreti partito dall'aeroporto romano di Ciampino alle ore 16,40. Sopra c'è Giovanni Falcone con sua moglie Francesca. E sulla pista ci sono tre auto che lo aspettano. Una Croma marrone, una Croma bianca, una Croma azzurra. E' la sua scor…

Micotossine nella pasta per bambini

Immagine
Avete figli o nipoti piccoli a cui date da mangiare, magari imboccandoli, della pasta per bambini? Ebbene io ho tre nipoti piccoli (due femmine e un maschio), che ogni tanto quando devono mangiare fanno i capricci e, per invogliarli a mangiare, mi capita di cucinare un bel piatto di pasta al pomodoro. La pasta in questione è quella per bambini, uguale nel tipo di pasta come la mangiamo noi grandi, ma più piccola nella forma.
Leggete cosa sono riuscito a scoprire leggendo un articolo pubblicato da Kata Web
La pasta per bambini? E’ uguale a quella dei grandi
In formato “mini”, confezionata in scatole abbellite con i personaggi dei cartoni animati, pubblicizzata come un prodotto studiato per i più piccoli. Ma in realtà la pasta “per bambini” è identica a quella per gli adulti. Lo ha scoperto il Salvagente, che ha testato 27 campioni scelti tra i pastifici più noti. Sin dal nome sembra la pasta per i bambini. Confezionata in scatole abbellite con i personaggi dei cartoni animati o pubblicizz…

DDL Intercettazioni le mani sulla Costituzione: Art. 15, Art. 21 e Art. 112

Immagine
Avrò sentito male ma nel servizio andato in onda su Sky Tg24, il telegiornale più obiettivo d'Italia, il nostro Ministro della Giustizia, Angelino Alfano, per giustificare lo scellerato Decreto sulle Intercettazioni, ha usato dire: "ARMONIZZARE TRE DIRITTI DIVERSI" (?!).
Naturalmente stava parlando di 3 articoli della nostra Costituzione: Art. 15, che tutela la riservatezza delle comunicazioni,Art. 21 che tutela la libertà d'opinione,Art. 112 che riguarda l'obbligo dell'esercizio delle sanzioni penali.
Sarò ignorante e non sono nè un avvocato, nè un Costituzionalista, ma a me è sembrato che volesse sintetizzare i 3 Articoli della Costituzione Italiana cosi: CONTROLLARE, CENSURARE E PUNIRE.
Saluti

Santoro, il web ti chiama, cosa aspetti?

Immagine
Ieri sera, dopo alcune dichiarazioni di Santoro, ho cercato di non perdermi la prima parte di Annozero (la puntata intitolata Segreti e Peccati si occupava dei tanti casi di pedofilia nella Chiesa, insabbiati dal Vaticano).
Santoro ha attaccato tutti partendo nel dire che non è un politico (ha la memoria corta in questo caso). Poi via via fa pesare, visto che è davvero bravo nel creare un format televisivo, il suo pensiero senza filtro: spara verbalmente contro tutti. Contro Vespa, il Corriere, la Repubblica, i giornali tutti, la Rai, Berlusconi (senza nominarlo), il PD e Bersani e l'Italia dei Valori. Santoro ha capito che per la Rai non c'è futuro (la stanno spolpando da anni pezzo dopo pezzo), che per la televisione, come l'abbiamo sempre vista, non c'è futuro (il digitale terrestre è un altra costosissima furbata ai danni dei cittadini).



Santoro lascia aperta uno spicchio di porta... se volete che io rimanga, chiedetemelo ...dice ai dirigenti Rai e ai partiti, ma i…

Lo sfruttamento delle acque del fiume Nilo fa salire la tensione tra alcuni Stati Africani

Immagine
Mentre in Italia procede a gonfie vele la raccolta referendaria del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua (in un mese 516.615 firme), per far si che quest'ultima torni ad essere un bene pubblico, e non una merce da fatturare a piacimento, nel resto del mondo, e precisamente in Africa, sul grande fiume Nilo aumentano i malumori dovuti allo sfruttamento dell'uomo di questa indispensabile risorsa. Infatti tira proprio un'aria sempre più pesante tra i paesi a monte e a valle del grande fiume africano. Le mega-dighe in costruzione – finanziate in particolare dalla Banca europea e dall’Italia – al Sud rischiano di ridurre drasticamente le risorse idriche del Nord.
In molti sostengono che per “l’acqua”, probabilmente, si combatteranno il prossime guerre. Se un disgraziato giorno davvero dovesse essere così, uno scenario di guerra potenzialmente dirompente si presenterebbe tra i paesi a monte e a valle del fiume Nilo. Lo sfruttamento delle sue acque, già da adesso, sta caus…

La libertà va sempre conquistata

Immagine
I nodi stanno per venire al pettine. La politica, il Governo, con il Decreto Intercettazioni, ovvero l'ennesima legge creativa di questo Governo sta per compiere un passo importante per ottenere il controllo, a proprio piacimento, di questo paese.E' questa la solita legge ad personam, ma questa volta nazionale, che interessa e tutela solamente tutte le persone importanti, ovvero tutte quelle persone che sopravvivono grazie alle più forti lobbies di questo paese.
I cittadini sono al corrente di quello che sta per accadere? Naturalmente no. O meglio, gli organi di informazione italiani sono controllati, e la lottizzazione partitica dell'informazione attuale, sta alla larga dal sottolineare i passi più importanti di questo Decreto. Sta molto attenta a non informare i cittadini, stando ben attenta a non raccontare che con questo decreto, va a farsi benedire uno degli articoli più belli della nostra Costituzione: l'Articolo 21.
I cittadini se fossero informati per bene, an…

Dopo la legge ammazza Blog il Governo vuole regolamentare anche la Rete

Immagine
Italia, il Governo vuole autoregolamentare la Rete. Stilata la bozza definitiva del codice di autodisciplina destinato agli operatori Internet italiani. Lo ha scritto il Ministro degli Interni. Obiettivo dichiarato: preservare la dignità dei cittadini (:O)
Roma - La "Bozza definitiva" del "Codice di autodisciplina a tutela della dignità della persona sulla rete Internet" è stato presentato agli operatori Internet dal ministro degli Interni Maroni e dal viceministro alle Comunicazioni Romani.
L'idea era stata avanzata da qualche mese (già a dicembre) dalla maggioranza, e rilanciata in concomitanza con il caso Vividown. Nel frattempo è stata cancellata la dicitura "Internet mi fido", nome con cui era conosciuta l'iniziativa, ma l'intento è il medesimo: costituire una sorta di bollino per spazi online che funga da "garanzia di rispetto dei principi fondamentali della libertà" e "contro l'uso malevolo delle informazioni e dei cont…

Il Decreto Intercettazioni continua ad avanzare, nel mirino giudici, blogger e giornalisti

Immagine
Ieri sera il Senato ha dato il primo via libera al Decreto Intercettazioni. Questo vuol dire che tra pochi giorni, ad approvazione definitiva, per inserire nei processi le conversazioni telefoniche, d'ora in avanti saranno necessari solamente gravi indizi di reato. Ma non solo, questo decreto in un sol colpo ha fatto piazza pulita non solo delle intercettazioni, utilissime da sempre per scovare dei criminali, ma anche chi si azzarda a raccontare pubblicamente, notizie inerenti a indagini in corso. Questa ghigliottina censoria, un bavaglio bello e buono, colpirà non solo i giudici che saranno per l'ennesima volta impossibilitati ad indagare, ma anche i giornalisti che non potranno raccontare dei fatti criminosi. La mannaia di questo Decreto colpisce incredibilmente anche i blogger, malgrado questi, recentemente, abbiano incassato la sentenza a favore secondo il quale un blog non è equiparabile ad un giornale.
Non si capisce come mai, se non con la voglia di controllare e censu…

Did You Know ...? Sapevate che ...? (video)

Immagine
Buongiorno e Buona Domenica.


Qualche tempo fa vi avevo fatto vedere un video che parlava di quanto e come era utilizzato internet in tutto il mondo. Oggi invece vi propongo un video che fa vedere quanto velocemente sta cambiando "La Rete", e quanto essa influenzi la vita di tutti gli esseri umani.
Buona Visione

---

Nucleare, sarà vietato dire No "Non ti permettere di dire che io guadagno dei soldi perché ti spacco la faccia, è chiaro?"

Immagine
Il Nucleare non serve all'Italia e più passa il tempo ho la convinzione che sia un grandissimo business da propinare agli italiani in modo truffaldino, sfruttando le già esigue casse dello Stato. In poche parole l'unica considerazione, e promessa, che con esso diminuiranno le bollette, sarà e rimarrà, la solita chimera tutta Italiana. A rafforzare per l'ennesima volta la mia contrarietà al nucleare, come emerge chiaramente in questo Blog, vi propongo un interessantissimo dibattito televisivo andato in onda sul servizio pubblico qualche tempo fa. Emerge l'arroganza e la mancanza di argomentazioni di chi è a favore di questo inutile e pericoloso progetto per le popolazioni. Durante tutto il dibattito, il geologo Mario Tozzi (contrario al nucleare) fa un figurone: lucido e preciso nel svelare tutte le magagne di questa pericolosissima e costosissima energia radioattiva.
Probabilmente d'ora in avanti prevarrà la tattica, strumentale, di chi sostiene questo folle progett…